mercoledì 25 febbraio 2009

34.UrbanVoids


Area 34

Via Natale Palli (isolato Via Carlo della Rocca/Via Amedeo Cencelli)

Progetto 1: Move Back. Programma per la promuovere giovani artisti, architetti e designerattivando uno scambio culturale favorito da una mobilitazione internazionale Ivan De Cataldo, ail: ivandecataldo@gmail.com, http://ivandecataldo.blogspot.com/

Progetto 2 : Scuola mODerna. Centro educativo e ricreativo per l'infanzia, Antonello Durante, mail: antonello17@gmail.com, non completato vai http://antonellodurante.blogspot.com


Urban project: E. ArcheologyResource. Intriguing density. >>



Link to all project area in Google Map >>
Specific search in Google Map es: "1.UrbanVoids"

Link to Specific Project development >>>

Questa è una delle micro aree urbane localizzate nel settore sud est di Roma (tra il parco della Caffarella ad ovest e il parco di centocelle ad est). L’intera area di progetto - corrispondente al quartiere Appio Latino - ha le dimensioni di una città di medie dimensioni (circa 800mila abitanti)
UrbanVoids è un progetto collaborativo offerto alla città di Roma e ai suoi abitanti dalla Università degli Studi La Sapienza Facoltà Ludovico Quaroni dal Laboratorio IVd del prof. Antonino Saggio (i nomi degli altri docenti, assistenti e dei circa sessanta studenti possono essere visti alla home page del corso >>, che contiene anche ulteriore materiale didattico). Lo scopo del lavoro è attivare azioni progettuali “dal basso” che abbiano interesse sia dal punto di vista del programma sociale che da quello della sostenibilità ambientale. L’uso di molte tecnologie web 2.o (google map, blog, sketch up, facebook ect.) sono adoperate per elaborare processi attivi di progettazione.


This is one of the micro areas which are localized in the south east sector of Rome (between Caffarella park at west and Centocelle park at east). The entire area - corresponding to the Appio LAtino sector - has the dimension of a city of middle size (around 800 thousand inhabitants).
UrbanVoids is a collaborative project offered to the city of Rome and its inhabitants by Università degli Studi La Sapienza Facoltà Ludovico Quaroni,
Laboratorio IVd, prof. Antonino Saggio (teacher collaborators, assistants and the names of around 60 students can be accessed, together with teaching material, at the home page of the course
>>).
The scope of the work is to activate "bottom up" design actions in which innovative design proposals have social as well environment components. The use of several web 2.0 technologies (google map, blog, sketch up, facebook ect,) are intended to elaborate new processes of active design elaborations between designers and inhabitants.

Nessun commento:

Posta un commento

Posta un commento